Menu Chiudi

Attività didattiche

  • Nel 2005, è stato invitato dal Vicariato di Roma e dalla Pontificia Università Lateranense a svolgere una relazione sul futuro della radio nei paesi occidentali e nel terzo mondo, nel corso del Terzo Simposio Europeo dei Docenti di Comunicazione. Garrucciu è stato l’unico relatore sardo fra 600 docenti di 39 Paesi d’Europa. Ha tenuto una relazione sul ruolo della Radio nei Paesi emergenti e in Africa. La sua collaborazione continua ancora.
  • A 19 anni, appena diplomato al Liceo classico – contestualmente all’iscrizione all’Università – è stato nominato primo insegnante laico di Religione della Sardegna, tra i primi in Italia. Ha insegnato per tre anni presso gli istituti socialmente a rischio dell’isola, per poi approdare negli istituti superiori.
  • Ha insegnato Geografia della Comunicazione presso la Facoltà di Economia e Commercio dell’Università di Sassari.
  • È stato docente di Teoria e Tecnica dell’Intervista e della Comunicazione presso corsi della Comunità Europea.
  • È collaboratore della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Sassari per i problemi della Comunicazione.
  • Relatore e consulente di numerosi convegni dell’UNICEF e dell’Ucsi, Unione dei Giornalisti Cattolici.
  • Insegna Teoria e tecnica della Radio presso il Dipartimento di Storia, Scienze dell’Uomo e della Formazione dell’Università di Sassari.